Importare Auto dall'
Inghilterra


AGGIORNAMENTO:
AVVISO:
In conseguenza dell’uscita dalla UE della Gran Bretagna e dell’Irlanda del Nord, le procedure per l'importazione di veicoli dall'Inghiterra sono in continuo aggiornamento.
Al momento, gli aggiornamenti continui non ci consentono di fornire con precisione garanzie di fattibilità delle operazioni. Sarà nostra cura mantenere aggiornata questa pagina, non appena verranno pubblicati aggiornamenti al riguardo.

Importare Auto dalla Svizzera


Veicoli importati da Gran Bretagna PRIMA del 01/01/2021 e da Irlanda del Nord

La nostra Agenzia è specializzata in tutte le pratiche automobilistiche (legali, fiscali e amministrative) necessarie ad importare auto dall'Inghilterra, sia che voi siate:

  • Privati (Acquisto Diretto) e/o
  • Operatori Professionali (Importazione Parallela)

Nuovi controlli dal 17 luglio 2020

Per combattere le frodi IVA sulle importazioni di veicoli usati da altri Stati UE, l’Agenzia delle Entrate ha previsto una nuova procedura di controllo anche per i Privati (Acquisti Diretti).

Quali documenti servono?

Per procedere all'immatricolazione per importazione in Italia dall'Inghilterra, per il tramite della nostra Agenzia, servono i seguenti documenti (salvo alcune eccezioni, da verificare caso per caso):
  1. 1

    Fattura (in caso di acquisto da un Commerciante straniero)
    oppure
    Contratto (in caso di acquisto da un Privato straniero)

    N.B. Fattura o Contratto NON servono nel caso di veicolo già intestato all'estero alla stessa persona che sposta la propria residenza in Italia con veicolo al seguito

  2. 2

    COC (Certificate Of Conformity)
    rilasciato dalla Casa costruttrice
    oppure
    Scheda Tecnica (in italiano o bilingue)
    rilasciata da un Ente autorizzato. (ATTENZIONE)

  3. N.B. Il COC o la Scheda Tecnica NON sono necessari, nel caso il veicolo abbia già avuto una precedente Targa italiana.

  4. 3
    Carta di Circolazione (Libretto)

    denominata V5C Vehicle registration certificate (or logbook)


V5C

Pagina 1
Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 1

V5C

Pagina 2
Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 2

V5C

Pagina 3
Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 3

V5C

Pagina 4
Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 4

Aspetti fiscali: Nuovo o Usato?

Il veicolo acquistato all'estero può essere:

  • NUOVO di fabbrica quando il veicolo risulta mai immatricolato (ossia non ha mai avuto una Targa)
  • Fiscalmente NUOVO quando il veicolo risulta già immatricolato (ossia ha già avuto una Targa), ma
    • NON ha percorso più di 6000 Km.
      oppure
    • è stato acquistato PRIMA di 6 mesi dalla data di prima immatricolazione all'estero.
  • Fiscalmente USATO: quando il un veicolo risulta già immatricolato ed:
    • ha percorso più di 6000 Km.
      e
    • è stato acquistato DOPO 6 mesi dalla data di prima immatricolazione all'estero.

La differenza è sostanziale perché, a seconda dei casi, il veicolo:

  • Fiscalmente USATO: non paga più IVA in Italia (*)
  • Fiscalemente NUOVO o NUOVO di fabbrica: deve pagare l'IVA in Italia (*)

(*) Fanno eccezione alcuni regimi fiscali particolari ai quali corrispondono differenti obblighi contabili a carico del contribuente.

Aspetti tecnico-amministrativi: come funziona?

L’immissione in circolazione dei veicoli provenienti dall'Inghilterra è subordinata ad un controllo tecnico-amministrativo preventivo di tutta la documentazione da parte della Motorizzazione, che può avvenire:

  • Per via Amministrativa (senza vedere il veicolo) se il veicolo:
    • è munito di COC (Certificate Of Conformity),
      oppure
    • è munito di Scheda Tecnica i cui dati permettano l'identificazione d'ufficio di una Omologazione Nazionale
    • Mediante Visita e Prova (ossia con Collaudo di identificazione presso la Motorizzazione) se il veicolo:
      • NON è munito di COC (Certificate Of Conformity)
        e
      • NON è possibile dalla Scheda Tecnica fornita, una identificazione d'ufficio per via amministrativa.

    Solo successivamente al superamento positivo di questo controllo tecnico-amministrativo, è possibile procedere con la reimmatricolazione per importazione con Targhe italiane.

    Veicoli importati da Gran Bretagna DOPO il 01/01/2021

    NOTA:
    Le procedure di seguito descritte NON SONO UFFICIALI!Sono quelle che SI PRESUME vengano adottate, ma che dovranno essere oggetto di definitiva trattazione in una Circolare congiunta MIT/ACI (non ancora pubblicata).

    La nostra Agenzia è specializzata in tutte le pratiche automobilistiche (legali, fiscali e amministrative) necessarie ad importare auto dall'Inghilterra, sia che voi siate:

    • Privati (Acquisto Diretto) e/o
    • Operatori Professionali (Importazione Parallela)

    Quali documenti servono?

    Per procedere all'immatricolazione per importazione in Italia dall'Inghilterra, per il tramite della nostra Agenzia, servono i seguenti documenti (salvo alcune eccezioni, da verificare caso per caso):
    1. 1

      Fattura (in caso di acquisto da un Commerciante straniero)
      oppure
      Contratto (in caso di acquisto da un Privato straniero)

      N.B. Fattura o Contratto NON servono nel caso di veicolo già intestato all'estero alla stessa persona che sposta la propria residenza in Italia con veicolo al seguito

    2. 2

      COC (Certificate Of Conformity)
      rilasciato dalla Casa costruttrice
      oppure
      Scheda Tecnica (in italiano o bilingue)
      rilasciata da un Ente autorizzato. (ATTENZIONE)

    3. N.B. Il COC o la Scheda Tecnica NON sono necessari, nel caso il veicolo abbia già avuto una precedente Targa italiana.

    4. 3
      Carta di Circolazione (Libretto)

      denominata V5C Vehicle registration certificate (or logbook)


    V5C

    Pagina 1
    Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 1

    V5C

    Pagina 2
    Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 2

    V5C

    Pagina 3
    Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 3

    V5C

    Pagina 4
    Carta di Circolazione - Inghilterra - V5C Vehicle registration certificate (or logbook) - Pagina 4

    Aspetti fiscali: il veicolo deve fare Dogana SI PRESUME

    I veicoli destinati al territorio italiano devono essere dichiarati spontaneamente presso un ufficio doganale al fine di ottenere la produzione della Bolletta Doganale, necessaria alla successiva reimmatricolazione in Italia. A tale proposito portare con sé i documenti di scorta necessari ai fini dell’imposizione (fattura/contratto d’acquisto, licenza di circolazione ecc.).

    Le Tasse richieste in Dogana a carico di chi importa un veicolo dall'Inghilterra sono:

    • IVA: 22% sul valore attuale del veicolo (indici di valutazione Eurotax e Quattroruote)
    • Dazio doganale: le auto usate sono soggette a dazio mentre, per le auto nuove prodotte in Europa, il dazio non è presente ma viene richiesta la prova di origine del concessionario.

    Il Regime di Franchigia

    L’esenzione dai diritti doganali (DAZI + IVA) è concessa ai beni personali, destinati all’uso personale degli interessati o della loro famiglia, che per loro quantità o natura non riflettano alcun intento di carattere commerciale a condizione:

    1. che l’interessato o la propria famiglia abbiano avuto la residenza fuori della UE per almeno 12 mesi consecutivi;
    2. che i beni siano stati in possesso dell’interessato e da lui utilizzati nel luogo della sua precedente residenza per un periodo di 6 mesi prima della data del trasferimento;
    3. che siano destinati allo stesso uso ed utilizzo nel luogo di nuova residenza.

    Per quanto riguarda le autovetture, i motocicli e gli altri effetti o oggetti mobili, la franchigia viene concessa ai componenti del nucleo familiare che trasferisce la propria residenza nel territorio comunitario a condizione che sussistano per ciascuno di essi le condizioni sopra descritte (possesso, titolarità ed uso dell’autovettura all’estero da almeno sei mesi prima del trasferimento rilevata dal documento di immatricolazione dell’autovettura o da altra idonea documentazione, permanenza ininterrotta all’estero per almeno 12 mesi).

    I beni personali ammessi al beneficio della franchigia, per un periodo di 12 mesi a decorrere dalla data di accettazione della dichiarazione di importazione, non possono costituire oggetto  di prestito, pegno, locazione o cessione a titolo oneroso o gratuito senza una preventiva comunicazione all’autorità doganale. Tale vincolo deve figurare sulla dichiarazione d’importazione a mezzo di apposita annotazione apposta dall’ufficio doganale all’atto dell’operazione.

    Aspetti tecnico-amministrativi: come funziona?

    Per importare auto dall'Inghilterra è sempre necessario un controllo tecnico-amministrativo da parte della Motorizzazione:

    • della Documentazione prevista compresa la Bolla Doganale (di cui sopra) 
    • del Veicolo che deve SEMPRE SI PRESUME essere sottoposto a Visita e Prova (ossia con Collaudo di identificazione in Motorizzazione) ai sensi dell'art. 75 del C.d.S.
      Per agevolare le operazioni di Collaudo è sempre preferibile accompagnare la documentazione del veicolo con COC (oppure con una Scheda Tecnica).

    N.B. La nostra Agenzia vuole precisare che non può in alcun modo garantire la positiva conclusione delle operazioni di nazionalizzazione in quanto la stessa di pende dal parere positivo espresso dai competenti organi del Ministero dei Trasporti (Tecnici e Funzionari della Motorizzazione), ossia dall'esito del Collaudo di identificazione.

    Solo successivamente, è possibile procedere alla reimmatricolazione con Targhe italiane.

    Cosa facciamo

    La nostra Agenzia è organizzata per operare in tutta Italia, con tempi molto rapidi, assistendo il cliente in tutte le pratiche previste per la reimmatricolazione del veicolo con targhe italiane, nel pieno rispetto di tutti gli aspetti legali, fiscali e tecnico-amministrativi (di cui sopra).

    Contattateci prima di recarvi all'estero per comprare il veicolo: sarà nostra cura illustrarvi la semplicità e la regolarità di questa procedura ed eventualmente prepararvi una lista di tutti i documenti necessari per la successiva pratica di immatricolazione in Italia.

    NOTA: Per richiedere un preventivo (di fattibilità, tempi e costi) è necessario avere a disposizione le copie dei documenti relativi al veicolo che si intende acquistare.

    Cosa NON facciamo

    La nostra Agenzia non può intervenire su questioni riguardanti la ricerca del veicolo, la trattativa, il pagamento, il trasporto, le pratiche doganali.
    Possiamo solo fornire qualche consiglio su tali argomenti.

    Condividi

    NOVITÀ: Vendita COC

    Ti serve un COC?

    Verifica tempi e costi, poi Ordinalo QUI,
    direttamente dai N. 1 delle importazioni in Italia

    La nostra Agenzia è in contatto con i più importanti Partner europei e le principali Case costruttrici ed è in grado di fornire i COC necessari alla immatricolazione dei vari veicoli, con tempi molto rapidi e prezzi competitivi.
    Ordina QUI il tuo COCIN 3 SEMPLICI PASSI

    Recensioni

    4.9 Stelle - su 184 Recensioni
    • Matteo Marzetti Avatar
      Matteo Marzetti
      30/09/2021 - Google

      Mi sono affidato a loro per la nazionalizzazione della mia auto.
      Competenti, rapidi ed educati.
      Costi assolutamente onesti e ti spiegano per filo e per segno cosa fare.
      Nonostante ci separino 350km, s...
      Leggi di più

    • Biagio Di Miceli Avatar
      Biagio Di Miceli
      14/09/2021 - Facebook

      sono persone molto competenti e serie. la signora ilaria come esempio persona affidabilissima.

    • Francesco Guerrini Montanari Avatar
      Francesco Guerrini Montanari
      14/09/2021 - Google

      Rientrato dopo alcuni anni in Germania e dovendo immatricolare in Italia la mia auto, mi sono trovato di fronte ad una situazione sconcertante: la Motorizzazione che non risponde al telefono, il PRA c... Leggi di più

    • Simone Annunziata Avatar
      Simone Annunziata
      27/08/2021 - Google

      Dopo mesi che cercavo un chiarimento per una pratica automobilistica particolare e dopo aver chiamato decine di agenzie in tutta Italia, sono stati gli unici a darmi la spiegazione che cercavo. Di sol... Leggi di più

    • roberto luccioni Avatar
      roberto luccioni
      20/07/2021 - Google

      Grande professionalità e gentilezza. Super!

    • Pietro Bonanno Avatar
      Pietro Bonanno
      02/05/2021 - Google

      Mi trovo all'estero e avevo bisogno di esportare la mia auto dall'Italia. L'Agenzia e la Sig.ra Pamela hanno gestito il tutto alla perfezione, soprattutto con la disponibilità a gestire un rapporto da... Leggi di più

    • Andrea Casadei Avatar
      Andrea Casadei
      08/04/2021 - Facebook

      Soddisfattissimo di essermi rivolto a loro anche se un pó distanti, mi sono fidato delle altre recensioni e ho fatto bene! Competenza, ottima comunicazione, simpatia e rapidità: impossibile chiedere d... Leggi di più

    • Marco Manca Avatar
      Marco Manca
      08/04/2021 - Facebook

      Veramente professionali, quando si dice aver cura del cliente, informatissimi sul loro campo e velocissimi nei tempi di risposta e svolgimento delle pratiche. Voto 10+++

    • Teodor Cleveti Avatar
      Teodor Cleveti
      08/04/2021 - Facebook

      Professionale puntualità e precisione.Nr.1

    • Marco Lucagrossi Avatar
      Marco Lucagrossi
      08/04/2021 - Facebook

      Preparati veloci e gentili .... Esperienza positivissima ! 🔝

    • Alessandro Biagini Avatar
      Alessandro Biagini
      08/04/2021 - Facebook

      Anch'io ho fatto immatricolare un veicolo e Daniele 'e stato davvero professionale e in grado di gestire tutti gli imprevisti e oltretutto in tempi velocissimi! Grazie mille!

    • Marco Gori Avatar
      Marco Gori
      08/04/2021 - Google

      Estremamente efficienti e precisi. Mi sono trovato benissimo e siamo riusciti alla grande a immatricolare la moto che ho acquistato in Olanda. Consigliatissimi! Grazie

    • Biagio Di Miceli Avatar
      Biagio Di Miceli
      04/04/2021 - Google

      Agenzia top in tutto! La sign. Ilaria disponibile in tutto. Grazie e buona pasqua a voi tutti da Biagio Di Miceli.

    • Cristina Bianchi Avatar
      Cristina Bianchi
      29/03/2021 - Facebook

      Faccio consulenza per manager stranieri, l’agenzia Gamma mi ha davvero salvato riguardo una pratica molto complessa per l’immatricolazione di un’auto straniera!! Grazie!! Preziosissimi

    • Marco Manca Avatar
      Marco Manca
      19/03/2021 - Google

      Veramente professionali, quando si dice aver cura del cliente, informatissimi sul loro campo e velocissimi nei tempi di risposta e svolgimento delle pratiche. Voto 10+++

    Condividi