Utilità

Nuovi tipi Patenti di Guida
Gradualità, Equivalenze ed Equipollenze delle Patenti di Guida

Il nuovo art. 125 CdS reca disciplina in materia di Gradualità, Equivalenze ed Equipollenze delle Patenti di Guida. Al riguardo sì segnala che, a decorrere dal 19 gennaio 2013:


Gradualità, Equivalenze ed Equipollenze delle Patenti di Guida

Gradualità

  • le patenti di categoria C1, C, D1 o D possono essere conseguite solo da conducenti già titolari di patente di categoria B; 
  • le patenti di categoria BE, C1E, CE, D1E o DE possono essere conseguite solo da conducenti rispettivamente già titolari di patente di categoria B, C1, C, D1 o D;

Equivalenze
Contenimento Patenti di Guida

Equipollenze

Ai sensi del citato art. 25, comma 1, del decreto legislativo n. 59 del 2011, le patenti conseguite entro il 18 gennaio 2013 conservano la loro efficacia: pertanto il titolare di tali patenti rimarrà comunque abilitato alla guida di quei veicoli che la stessa gli consentiva, al tempo in cui è stata conseguita, secondo la tabella di equipollenza di cui all’allegato VII del decreto legislativo n. 59 del 2011.

Categoria precedenteConseguimento (esame):Nuova Categoria
 dalal 
Certificato di idoneità alla guidadel ciclomotore (CIGC)-18.01.2013AM
A-31.12.1985A
A01.01.198625.04.1988AM + "a" ovvero A se è stata sostenuta la prova pratica integrativa
A senza limitazionicon accesso diretto
dal 26.04.1988;
con accesso graduale
dal 26.04.1988
18/01/2011A
A con limitazioni19.01.201118.01.2013A
A101.07.199630.09.1999A
A101.10.199918.01.2013A1
B-31.12.1985A, B
B01.01.198625.04.1988"a", B
B26.04.198818.01.2013B
C-18.01.2013B, C
D-30.09.2004B,C,D
D01.10.200418.01.2013B, D
E conseguita da titolare di patente B-18.01.2013BE
E conseguita da titolare di patente C-18.01.2013CE
E conseguita da titolare di patente D-30.09.2004CE, DE
E conseguita da titolare di patente D01.10.200418.01.2013DE